36 ore e 100 uomini per recuperare lo speleologo precipitato nella grotta: il salvataggio

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Fine settimana impegnativo per il Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese. Due in particolare sono stati gli interventi che hanno occupato le squadre di soccorso. 

Venerdì sera a Ceresole Reale due escursioniste francesi in discesa dal Colle della Losa verso il lago Serrù sono cadute scivolando sulla neve. Una delle due si è procurata un grave trauma facciale; entrambe sono state ricoverate al Cto di Torino in codice giallo. 

Ci sono volute 36 ore di intervento agli uomini del Soccorso Alpino per portare in salvo uno speleologo infortunatosi all’interno della Grotta della Mottera, in provincia di Cuneo. Questa mattina alle 8 l'uomo è stato recuperato e l’equipe sanitaria del 118 sopraggiunta in elicottero lo ha imbarcato con il verricello. 

Hanno partecipato complessivamente all'operazione oltre 100 tecnici del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico. 

Potrebbe Interessarti

  • Coppia fa sesso davanti all'ospedale Oftalmico, in pieno centro città: video

  • Cuoco uccide il giardiniere a coltellate: gli istanti dopo l'omicidio

  • Risse, strattoni e urla in mezzo alla strada: i tossici mettono in subbuglio il lungo fiume

  • Donna si lancia dalla finestra mentre la polizia sgombera la palazzina: video

Torna su
TorinoToday è in caricamento