Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Dentro il grattacielo della Regione: vetri rotti, pavimenti da sostituire e primi danni da maltempo | Video

 

Vetri rotti, pavimenti da sostituire e parti metalliche erose dal maltempo. Questo è lo stato in cui versa il grattacielo della Regione Piemonte. A testimoniarle alcune immagini video. Un mega cantiere senza fine che ha messo in scatto un intero territorio e che, complici anche i lavori per la Metropolitana, ha mandato in difficoltà commercianti e residenti. 

La Regione Piemonte però ha tracciato la via ed entro il 2020 settembre/ottobre dovrebbero terminare i lavori, poi inizierà la parte di collaudo che durerà dai sei mesi a un anno. Ingresso dei dipendenti regionali nella nuova sede ipotizzato per il settembre/ottobre 2021. Questo secondo i calcoli dell'assessore al Bilancio della Regione Piemonte, Andrea Tronzano. 

"Faremo una gara per il ripristino delle parti metalliche ammalorate a causa degli eventi atmosferici e la faremo entro settembre 2019 quando parirà la gara e dovremo finire a luglio 2020. C'è la questione dei vetri che sono da sostituire, anche con il personale dentro perché tanto è una parte esterna. Sui pavimenti stiamo andando avanti, li stanno sostituendo. Ragionevolmente potremmo chiudere i lavori di questo palazzo entro il settembre/ottobre del 2020. Poi ci sarà il collaudo che durerà dai sei mesi a un anno" - dice Tronzano. 

Sarà la volta buona? 

Potrebbe Interessarti

  • Un cagnolino cade nel canale e non riesce più a uscire: il video del salvataggio

  • Donna caricata a forza su un furgone in pieno centro, il momento del sequestro: video

  • La pizza è buona, ma la corrente è rubata dalla rete pubblica: denunciato il titolare

  • Chieri sotto il nubifragio, le immagini del violento Downburst: il video

Torna su
TorinoToday è in caricamento