Giorgia Meloni contestata a Torino: i no green pass le urlano "Assassina! Assassina!"

La leader di Fratelli d'Italia a Torino per sostenere Paolo Damilano

Non si può dire che a modo loro i 'no green pass' non rispettino la par condicio: dopo aver contestato Matteo Salvini e Giuseppe Conte, questo pomeriggio, giovedì 23 settembre, si sono presentati in piazza Castello a Torino per contestare la leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni. 

Contro di lei sono stati scanditi cori come "Assassina! Assassina!" e "No green pass". A capitanare la flotta di contestatori c'era Marco Liccione che ha ricordato più volte di essere un ex militante di Fratelli d'Italia, ma di sentirsi tradito dal partito che ha sostenuto. 

Video popolari

Giorgia Meloni contestata a Torino: i no green pass le urlano "Assassina! Assassina!"

TorinoToday è in caricamento