rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022

Furti col trucco della richiesta di informazioni e prelievi ai bancomat: individuata la banda

Quattro furti di borse avvenuti a Santena, Pinerolo, Rivoli (quello descritto nel video, risaltente al 26 novembre 2016) e Piossasco tra il 2016 e il 2017 e il successivo prelievo di denaro da dispositivi bancomat con le carte di credito delle vittime. Con l'accusa di averli commessi, quasi sempre con vittime donne anziane, i carabinieri hanno arrestato un marocchino di 24 anni. Un suo complice di 34 anni è stato denunciato a piede libero, ma è già detenuto ai domiciliari per fatti analoghi.

Il loro modus operandi era sempre lo stesso: il consolidato trucco dello straniero che chiede informazioni. Uno distraeva la vittima, nei parcheggi dei supermercati o vicino ai punti acqua della Smat, mentre l'altro apriva la portiera dell'auto e portava via la borsa.

L’identificazione della coppia di ladri è stata possibile grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza dei supermercati dove sono avvenuti i furti e dei bancomat dove sono stati effettuati i prelievi di denaro.

L'operazione è stata messa a segno dai militari della stazione di Santena.

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Furti col trucco della richiesta di informazioni e prelievi ai bancomat: individuata la banda

TorinoToday è in caricamento