Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giorno della commozione per l'imprenditore ucciso in Colombia, oggi i funerali

 

Per Barbania, nel Canavese, oggi è stato un giorno di lutto: si sono tenuti i funerali di Roberto Gaiottino, imprenditore edile di 44 anni, ucciso, insieme alla moglie Claudia Patricia Zabala Dominguez, con cinque colpi di pistola sabato 16 giugno 2018 in Colombia. L'assassinio è avvenuto per strada all'uscita da un ristorante dove la coppia aveva consumato una cena con un amico colombiano. Sulla vicenda indaga la polizia federale colombiana, ma il caso rimane irrisolto. In Italia a indagare  è la procura della Repubblica di Ivrea allo scopo di verificare che non siano coinvolti anche italiani. La moglie, Claudia Patricia Zabala Dominguez, è stata seppellita in Colombia. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento