Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Altri guai per la maestra che urlò contro la polizia, trovata droga a casa sua

 

Non finiscono i guai per Flavia Lavinia Cassaro, la maestra che lo scorso 22 febbraio durante una manifestazione contro Casapound ha inveito contro gli agenti di polizia schierati per evitare che centri sociali e militanti di estrema destra venissero a contatto. All'interno dell'appartamento della donna sono stati trovati alcuni grammi di droga: 2 di cocaina e 1,4 di hashish. La maestra abita in uno stabile occupato che si trova in corso Novara. Nel mirino degli agenti è finito l'intero complesso, l'obiettivo era un cittadino marocchino residente nello stesso complesso. Nel suo alloggio sono stati trovati altri 14 grammi di hashish. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento