Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Blitz di Fratelli d'Italia in Comune: flash mob a sostegno della TAV

 

Blitz di Fratelli d'Italia dentro il Comune di Torino per dire "Sì alla TAV". È quel che hanno fatto Roberto Rosso e Agostino Ghiglia questo pomeriggio, lunedì 20 maggio. I due, che sono entrambi candidati alle prossime elezioni - Rosso al Consiglio regionale del Piemonte; Ghiglia al Parlamento europeo -, sono entrati dentro il Palazzo del Municipio e si sono diretti verso il balcone che si trova nella sala che sta tra l'ufficio della sindaca e la sala rossa. 

Una volta affacciati hanno srotolato uno striscione con scritto Si TAV. L'iniziativa ovviamente era rivolta contro la sindaca di Torino, Chiara Appendino, e la maggioranza che la sostiene in consiglio comunale che qualche mese fa votò un ordine del giorno con il quale l'amministrazione si schierava contro la linea ad alta velocità Torino-Lione. 

"Con questa iniziativa - spiega Rosso - abbiamo voluto dimostrare che la maggioranza silenziosa e non di questa città è dalla parte della Tav, dei cantieri e del lavoro. Abbiamo purtroppo una sindaca intestardita sul no, per compiacere il suo partito e un Governo che propone una mini Tav che taglia fuori Torino a favore di Milano, mentre noi diciamo sì al progetto originale". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento