Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sequestrate migliaia di stampelle pericolose, erano destinate a persone con difficoltà motorie

 

Se la Guardia di Finanza non fosse intervenuta in tempo sarebbe stato un bel guaio. Sono state sequestrate infatti migliaia di stampelle difettose, e dunque pericolose, destinate a persone anziane con difficoltà motorie o a persone con problemi di deambulazione. Le stampelle erano state importate dalla Spagna, ma prodotte in Cina ed erano state fabbricate in semplice lamierino e alle prove di sforzo o di resistenza si sono piegate come fuscelli.

Il produttore era consapevole dell'inganno, infatti per evitare i controlli doganali le aveva addirittura indicate come "bastoni da passeggio". L’operazione della Guardia di Finanza, coordinata dalla Procura della Repubblica di Torino, è nata con il sequestro di centinaia di dispositivi medici in un mega-store di Largo Giachino a Torino. Da lì, i militari sono riusciti a risalire al deposito dei prodotti che era a Monza dove, oltre ai dispositivi medici difettosi, sono stati trovati migliaia di giocattoli pronti per essere venduti in vista delle imminenti festività natalizie. 

In totale sono stati sequestrati oltre 23 milioni di articoli. Gli imprenditori, tutti di origine cinese, sono stati denunciati alla Procura della Repubblica. I reati a loro carico: frode in commercio, false certificazioni di conformità, sicurezza giocattoli. Tutti i prodotti erano segnalati come prodotti in Italia, anche se arrivavano dalla Cina.

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento