Lunedì, 14 Giugno 2021

A Torino il più grande atto vandalico sociale d'Italia: la protesta dei non vedenti | VIDEO

A farlo lo youtuber Emalloru

Un grande atto vandalico sociale per sensibilizzare i comuni italiani ad attivare segnalatori acustici su ogni semaforo presente in Italia. È l'azione di protesta organizzata dallo Youtuber Emalloru e messa in atto a Torino pochi giorni fa. Ad affiancarlo nella sua impresa c'era Dajana, una ragazza torinese completamente cieca. 

Emalloru ha infatti appiccicato un adesivo rosso su ogni semaforo di Torino senza segnalatore acustico. Insieme a lui vi erano una cinquantina di volontari. In totale in italia sono 1.8 milioni le persone cieche o ipovedenti e per loro attraversare la strada senza segnalatore acustico è estremamente pericoloso.

Il segnalatore acustico infatti permette loro di sapere quando il semaforo è verde, ma permette anche di poter andare nella direzione giusta perché crea un corridoio sonoro che le aiuta a orientarsi. La 'guerrilla sociale' partita da Torino ha invaso tutto il Paese, sono infatti circa 1000 i volontari che si sono uniti alla lotta per segnalare l’importanza degli attraversamenti pedonali a norma per ciechi e ipovedenti e con l'obiettivo di mobilitare l'opinione pubblica e convincere le istituzioni a prendere delle decisioni.

Ovviamente Emalloru ha raccontato tutto con un video sul suo canale Youtube. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

A Torino il più grande atto vandalico sociale d'Italia: la protesta dei non vedenti | VIDEO

TorinoToday è in caricamento