Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Paulo Dybala come Ibrahimovic, testimonial contro il coronavirus: "Indossate la mascherina" | Video

Il video è stato realizzato per la Regione Piemonte

 

Paulo Dybala come Ibrahimovic, testimonial speciale nella lotta al coronavirus. Il gioiellino della Juventus ci ha messo la faccia e lo ha fatto per la Regione Piemonte. È stato infatti realizzato un video all'interno del palazzo della Regione durante il quale il giocatore invita tutti a indossare la mascherina. 

“Non sottovalutiamo questo virus: questo virus si vince solo se sapremo fare squadra. Indossate la mascherina, proteggendo voi, proteggerete anche gli altri. Insieme ce la faremo”, dice Dybala e poi invita a indossare sempre la mascherina. Un video simile era stato realizzato dalla Regione Lombardia con Zlatan Ibrahimovic come testimonial. I giocatori infatti possono raggiungere una fetta di cittadinanza non indifferente. 

“Oggi più che mai i nostri comportamenti sono fondamentali per riuscire a vincere questa battaglia - sottolinea il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio - Siamo riconoscenti a Paulo Dybala per la sensibilità con cui ha immediatamente risposto al nostro appello, facendosi portavoce di un messaggio prezioso che riguarda l’uso della mascherina ma anche il bisogno di restare uniti, perché questa partita, la più importante, la vinceremo solo facendo squadra con tenacia e senso di responsabilità. Sono certo che il suo volto e la sua voce sapranno raggiungere tantissime persone, soprattutto i più giovani. E non ho dubbi che altri campioni del nostro Piemonte scenderanno presto in campo per aiutarci e sostenerci in questa sfida”.

Dybala durante la prima ondata di covid aveva contratto il virus, tampone positivo il 21 marzo. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento