Giovedì, 29 Luglio 2021

L'ultima trovata dello spacciatore: nasconde la droga dove non ti aspetti, arrestato

L'uomo è stato denunciato per spaccio e resistenza a Pubblico Ufficiale

Aveva scelto un posto decisamente insolito per nascondere la droga che poi avrebbe rivenduto per le strade di Torino. Gli agenti di Polizia del commissariato di Barriera di Milano hanno infatti trovato lo stupefacente ben nascosto all’interno della porta della camera da letto dello spacciatore. Nella porta infatti era stata ricavata un’intercapedine dove venivano infilate le bustine con gli ovuli. 

A finire nei guai è stato un senegalese di 23 anni che è stato arrestato per spaccio. L'uomo in passato era già stato arrestato per lo stesso reato ed era sottoposto alla misura cautelare dell’Obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria, ma nonostante questo continuava tranquillamente la sua attività criminale. 

I poliziotti sono riusciti a rintracciare la sua abitazione grazie a una serie di messaggi whatsapp che erano sul telefono del senegalese. L'uomo in questi messaggi veniva sollecitato a pagare l'affitto di agosto e veniva indicato l'indirizzo dell'alloggio in via Brandizzo. 

Gli agenti così hanno potuto perquisire l'appartamento e trovare al suo interno diversi ovuli di sostanza stupefacente e un disco di crack. L'operazione è scattato martedì pomeriggio scorso, il 27 agosto, quando il 23enne ha effettuato il suo ultimo scambio con un cliente. Il giovane, irregolare sul territorio Nazionale, è stato arrestato anche per resistenza a Pubblico Ufficiale in quanto a tentato più volte la fuga durante le varie fasi del controllo.

Si parla di

Video popolari

L'ultima trovata dello spacciatore: nasconde la droga dove non ti aspetti, arrestato

TorinoToday è in caricamento