Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Droga nella cantina della libreria, arrestato il titolare: coltivava e vendeva marijuana

A casa dell'uomo trovate 3 serre e 2.500 euro in contanti

 

Marijuana, hashish e un bilancino di precisione. È questa la scoperta che hanno fatto gli agenti di polizia quando hanno aperto la porta della cantina di una libreria di zona Vanchiglia. La scoperta grazie al fiuto di Naik, un cane antidroga. 

Tutto nasce da un controllo a un cittadino italiano in zona Vanchiglia. L'uomo viene trovato con addosso della cocaina. Da qui gli agenti decidono di perquisire la sua abitazione che si trova non distante dal Campus universitario. I militari non trovano nulla, ma la sorpresa arriva quando giungono in cantina. 

Naik, il cane antidroga, segnala insistentemente la porta di un’altra cantina che è in uso alla libreria Ca'Libro di via Santa Giulia. È lì che i poliziotti trovano la droga: 415 grammi di marijuana, dell'hashish e un bilancino di precisione. A quel punto nel mirino degli agenti finisce il titolare della libreria, un italiano di 41 anni. 

A casa sua, nella mansarda, gli agenti scopriranno tre serre di ampie dimensioni per la coltivazione di marijuana, filtri, lampade, ventilatori, diversi barattoli in vetro contenenti oltre 100 grammi di marijuana e anche 2.500 euro in contanti. L’uomo è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e la libreria è stata sottoposta a sequestro. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento