Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Torino, arrestati due grossisti dello spaccio a Barriera di Milano: rifornivano Largo Giulio Cesare

Preparavano in casa la droga che vendevano

 

Le loro piazza di spaccio erano Largo Giulio Cesare e i giardini che si trovano tra via Montanaro e corso Palermo. Territori che venivano riforniti con la droga che gli stessi preparavano, tagliavano e confezionavano in un appartamento in via Monte Rosa. A finire nei guai due cittadini stranieri, un 26enne di origini senegalesi e un 32enne maliano. 

L'arresto dei due grossisti dello spaccio a Barriera Milano è arrivato giovedì 8 ottobre nel pomeriggio. Gli agenti di polizia a seguito di attività info-investigativa fermano il 26enne senegalese poco dopo averlo visto uscire dallo stabile di via Monte Rosa. Il ragazzo verrà trovato con un sacchetto di nylon contenente 100 grammi di cocaina nascosto dentro le mutande.  

Dentro l'appartamento di via Monte Rosa gli agenti troveranno il cittadino maliano, 300 grammi di cocaina e 900 euro in contanti. Ai due, oltre ai reati legati allo spaccio e alle sostanze stupefacenti, verrà contestato il reato di resistenza a pubblico ufficiale. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento