Domenica, 19 Settembre 2021

Contro la mala sosta la Polizia Municipale lancia una campagna di 'educazione civich' | VIDEO

Divulgati 3 video ironici

Lanciata dal Comune di Torino e da GTT la campagna di sensibilizzazione 'Rispetta le corsie preferenziali.. Che sarà mai!'. La campagna consiste nella divulgazione di tre video umoristici che vogliono far cogliere alla cittadinanza gli effetti negativi che un'automobile lasciata in divieto di sosta può avere sulla popolazione. 

"Abbiamo realizzato questi video per fare capire che quello che tutti considerano un comportamento innocuo, abbandonare l'auto per pochi istanti anche solo per comprare il giornale, ha degli effetti negativi molto importanti sulla circolazione e crea un danno forte alla collettività", spiega il comandante della Polizia Municipale di Torino, Emiliano Bezzon. 

Il divieto di sosta però rimane ancora una delle infrazioni più commesse: "È ancora un'infrazione troppo commessa. Da inizio anno siamo a oltre 290.000 divieti di sosta accertati. È un fenomeno che non tende a diminuire perché sembra un comportamento innocuo, ma non lo è", conclude Bezzon. 

"Prima del covid eravamo a oltre 450 fermi di mezzi pubblici", spiega Claudio De Consoli, respondabile della comunicazione di GTT, "Quest'anno siamo già a oltre 160 eventi e di questi 111 riguardano tram. La lotta per migliorare questo fenomeno passa da un lato dall'attività sanzionatoria, ma si deve fare anche un'attività continua di comunicazione perché a volte è semplice distrazione. Alcuni non si rendono conto che le dimensioni delle auto possono bloccare i mezzi". 

Si parla di

Video popolari

Contro la mala sosta la Polizia Municipale lancia una campagna di 'educazione civich' | VIDEO

TorinoToday è in caricamento