Un capannone pieno di rifiuti, fino al soffitto: i carabinieri individuano l’ennesima discarica abusiva

L'intera area è stata posta sotto sequestro

Scoperta dal Nucleo Operativo Ecologico dei Carabinieri di Torino una discarica abusiva. Si trovava a Moncalieri, all'interno di un capannone dove sono state trovate 1.000 tonnellate di rifiuti plastici. 

L'area finita nel mirino dei carabinieri era composta da un piazzale di 500 metri quadrati e da un capannone di 1.200 metri quadrati. Fino alla fine del 2018 quella struttura era destinata al ricovero dei mezzi di un’azienda attiva nella raccolta dei rifiuti. Successivamente l'area è stata affittata da una società di Rivoli che avrebbe dovuto occuparsi del trattamento dei rifiuti. Cosa che non è mai avvenuta. 

I carabinieri infatti hanno trovato all'interno del capannone quasi 1.000 tonnellate di rifiuti plastici. La struttura inoltre non è mai stata allestita per la lavorazione dei rifiuti e non è mai stato attivato il collegamento con la rete elettrica. I militari del Nucleo Operativo Ecologico dei Carabinieri di Torino hanno posto sotto sequestro l’intera area e i rifiuti presenti e la documentazione presente. 

Sono in corso ulteriori indagini per stabilire la provenienza dei rifiuti e per individuare i responsabili dell'attività illecita.

Si parla di

Video popolari

Un capannone pieno di rifiuti, fino al soffitto: i carabinieri individuano l’ennesima discarica abusiva

TorinoToday è in caricamento