Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un capannone pieno di rifiuti, fino al soffitto: i carabinieri individuano l’ennesima discarica abusiva

L'intera area è stata posta sotto sequestro

 

Scoperta dal Nucleo Operativo Ecologico dei Carabinieri di Torino una discarica abusiva. Si trovava a Moncalieri, all'interno di un capannone dove sono state trovate 1.000 tonnellate di rifiuti plastici. 

L'area finita nel mirino dei carabinieri era composta da un piazzale di 500 metri quadrati e da un capannone di 1.200 metri quadrati. Fino alla fine del 2018 quella struttura era destinata al ricovero dei mezzi di un’azienda attiva nella raccolta dei rifiuti. Successivamente l'area è stata affittata da una società di Rivoli che avrebbe dovuto occuparsi del trattamento dei rifiuti. Cosa che non è mai avvenuta. 

I carabinieri infatti hanno trovato all'interno del capannone quasi 1.000 tonnellate di rifiuti plastici. La struttura inoltre non è mai stata allestita per la lavorazione dei rifiuti e non è mai stato attivato il collegamento con la rete elettrica. I militari del Nucleo Operativo Ecologico dei Carabinieri di Torino hanno posto sotto sequestro l’intera area e i rifiuti presenti e la documentazione presente. 

Sono in corso ulteriori indagini per stabilire la provenienza dei rifiuti e per individuare i responsabili dell'attività illecita.

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento