Discarica abusiva dentro il campo rom: due giostrai finiscono nei guai

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Una discarica abusiva dentro il campo nomadi di Strada del Villaretto a Torino. A scoprirla sono stati i carabinieri della Stazione di Leini, coadiuvati dai carabinieri di Barbania, Fiano e Corio.

A finire nei guai due giostrai di 45 e 64 anni che sono stati denunciati con l'accusa di “Costruzione di manufatti in assenza di permesso di costruire” e “Attività di gestione rifiuti non autorizzata”. I due all'interno del campo nomadi hanno costruito un prefabbricato con tettoia e una baracca a uso magazzino. Il tutto senza alcuna autorizzazione. 

Inoltre avevano destinato un'area di 800 metri quadrati a discarica stoccando 100 tonnellate di rifiuti speciali non pericolosi tra cui materiale edile, pneumatici, cartoni, ferro, vetri, plastiche, latte di vernice. Il tutto è stato sottoposto sotto sequestro.

Potrebbe Interessarti

  • Automobilisti bloccati dai ciclisti che urlano: “Non arrabbiatevi, aprite gli occhi”

  • Pioggia e grandine su mezza provincia, serata di allagamenti e disagi

  • Bus prende fuoco al capolinea, paura per i passeggeri

  • Torino Pride 2019, Luxuria: "Non è una carnevalata, chi lo dice offende migliaia di cittadini"

Torna su
TorinoToday è in caricamento