rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022

Torino, in Prefettura si è riunito il 'parlamentino' del Piemonte: sul tavolo la questione sicurezza

In aumento truffe informatiche, furti e violenze domestiche

Il 'parlamentino' del Piemonte si è riunito nel pomeriggio di ieri, mercoledì 2 marzo, a Torino in Prefettura. A convocarlo il neo Prefetto di Torino, Raffaele Ruberto. Sul tavolo la questione sicurezza, non solo legata all'accoglienza dei profughi ucraini. Baby gang, furti, violenze domestiche sono le criticità emerse durante la riunione che ha coinvolto i sindaci del Piemonte, il sindaco di Torino, il presidente della Regione e i rappresentanti delle forze dell'ordine. 

"Abbiamo parlato della sicurezza urbana, della movida, delle baby gang, del fenomeno di bullismo e di piccole sopraffazioni che purtroppo si stanno ampliando e non è solo un'amplificazione mediatica. Si stanno replicando anche su piccole realtà come cittadine e non solo su grandi città", ha spiegato il Prefetto di Torino che poi ha snocciolato i numeri. 

A Torino e nella provincia le truffe informatiche sono cresciute del 15% rispetto a un anno fa e i danneggiamenti del 23%. Si registra una contrazione netta dei reati in materia di stupefacenti e, in particolare nell’area metropolitana in misura maggiore rispetto al capoluogo, un calo intorno al 20% dei furti negli esercizi commerciali, di autovetture e degli scippi.

"Complessivamente c’è un aumento generalizzato del 15% dei reati ma si tratta di un dato non preoccupante in considerazione del fatto che il 2020 è stato un anno di lockdown”,  ha spiegato Ruberto precisando che a Torino i dati sono lievemente superiori, con un aumento dei furti intorno al 30%. In crescita anche le violenze domestiche. 

A proposito, infine, dell’aumento delle truffe informatiche, il prefetto ha concluso: "danno l’idea di un clima ancora collegato alla pandemia che vede i soggetti criminali aguzzare l’ingegno per fare i soldi mentre dall’altra  parte si registra una maggiore attenzione da parte della popolazione, attenzione  derivante proprio  dal lungo periodo pandemico". 

Video popolari

Torino, in Prefettura si è riunito il 'parlamentino' del Piemonte: sul tavolo la questione sicurezza

TorinoToday è in caricamento