Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Scoperta banda di baby pusher: sequestrata marijuana e 650 euro in contanti

I carabinieri sono stati avvisati da un cittadino insospettito

 

Sono stati individuati grazie alla segnalazione di un cittadino che ha chiamato il 112 insospettito dal loro comportamento. A finire nei guai quattro ragazzi torinesi, di cui tre minorenni, accusati di detenzione in concorso di droga e sottoposti ai domiciliari. 

I quattro erano in corso Gamba quando, sentito il rombo delle motociclette dei carabinieri, si sono dati alla fuga. L'inseguimento però è stato breve perché i militari sono riusciti a scorgere i quattro scavalcare la recinzione condominiale ed entrare in un palazzo sempre di corso Gamba. 

Il sopralluogo ha permesso ai carabinieri di rintracciare i fuggitivi all'interno di un appartamento di proprietà della famiglia di due dei quattro ragazzi che sono risultati essere fratelli. I genitori dei due in quel momento erano al lavoro.  

La perquisizione ha permesso di sequestrare in uno zaino 10 buste di plastica contenenti quasi 450 grammi di marijuana, un bilancino di precisione, tutto l’occorrente per confezionare la droga e 655 euro in contanti. I quattro ragazzi sono stati arrestati per detenzione in concorso di droga e sottoposti ai domiciliari.

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento