Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In valigia avevano circa 50mila dosi di hashish: corrieri arrestati nel cuore della movida

Lo spaccio avrebbe fruttato loro 400mila euro

 

Quando sono stati fermati dai carabinieri avevano con sé circa 50.000 dosi di hashish che, una volta vendute, avrebbero fruttato loro fino a 400.000 euro. A finire nei guai due uomini e una donna che sono stati arrestati con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio. 

A fregarli l'escamotage che i tre avevano studiato per trasportare la droga fino alla loro base, un residence non distante dal cuore della movida torinese. Credevano infatti che per non essere sottoposti ad alcun controllo bastasse viaggiare con la droga a bordo di un taxi. Così hanno deciso di caricare 50 chilogrammi di hashish all'interno di una valigia. 

La coppia di corrieri, uomo e donna, quando è scesa dal taxi, intorno alle 23.30 di ieri sera - giovedì 9 luglio 2020 - ha cominciato a trascinare a fatica il trolley con la droga. È scattato dunque il controllo da parte dei carabinieri che li ha fermati all'ingresso di un noto residence dove li aspettava il terzo complice. 

La sorpresa quando i carabinieri hanno aperto il trolley, al suo interno vi erano 50.000 dosi di hashish. Nella camera d’albergo di uno dei tre sono stati inoltre trovati e sequestrati tremila euro in contanti. 
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento