Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Misure anti-coronavirus, la proposta di Cirio: da lunedì scuole aperte per i lavoratori, lezioni da mercoledì

Juventus-Inter a porte chiuse

 

Si va verso una proroga a metà delle misure di contenimento del Coronavirus adottate dalla Regione Piemonte. Ad annunciarlo, nella serata di oggi, giovedì 27 febbraio 2020, è stato il presidente Alberto Cirio dopo una lunga riunione con i prefetti del Piemonte e i sindaci dei Comuni capoluogo di Provincia. 

La proposta che domani verrà avanzata da Cirio al ministro Speranza sarà per una graduale distensione delle misure anti-Coronavirus. Lunedì riapertura delle scuole, ma solo per i lavoratori - insegnanti e bidelli - che si dovranno occupare di effettuare una pulizia generale degli istituti; la speranza della Regione è quella di far rientrare a scuola i ragazzi a partire da metà settimana. 

Poche speranze per i tifosi della Juventus di vedere la partita di domenica sera contro l'Inter direttamente allo Stadium. Il ministero dello spert ha infatti previsto eventi sportivi a porte chiuse fino a domenica sera e se non vi saranno marce indietro la partita si giocherà a porte chiuse. 

Rientreranno domani in Piemonte invece gli astigiani che sono in quarantena ad Alassio: "Domani torneranno gli astigiani risultati negativi al test e asintomatici. È stata individuata una struttura protetta dove potranno trascorrere il loro periodo di isolamento", ha commentato Cirio. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento