Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fermato per un controllo contro il coronavirus, scoprono che è un corriere della droga: arrestato

L'uomo è stato trovato in possesso di 16 kg di marijuana

 

Doveva essere un normale controllo dei carabinieri impegnati a verificare il rispetto da parte dei cittadini delle misure di restrizione degli spostamenti per contrastare il coronavirus, ma una volta fermato i militari hanno scoperto che l'automobilista era un corriere della droga. 

Il fatto è accaduto ieri - lunedì 9 marzo - in corso Botticelli quando i carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno fermato un italiano di 28 anni di Mappano. Nel bagagliaio e tra i sedili posteriori della macchina sono stati sequestrati 13 sacchi termosaldati contenenti infiorescenze di marijuana, 620 euro in contanti e la disponibilità di un manganello telescopico. 

A casa dell'uomo i militari hanno trovato altri 3 sacchi di marijuana per un totale di circa 16 chilogrammi di stupefacente del valore complessivo di 300mila euro. L'uomo è stato arrestato con l'accusa di possesso di droga. Ora si trova ai domiciliari. 
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento