Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Senza alcun motivo spara a un portone mentre porta a spasso il cane: arrestato

L'uomo ha precedenti penali

 

Un vetro perforato da un proiettile e fortunatamente nessun ferito. È questo il bilancio finale del colpo di testa di un uomo di 52 anni, italiano, disoccupato e con precedenti penali. 

Il 52enne ieri sera, domenica 26 aprile, era a spasso per Chivasso con il proprio cane, quando, di punto in bianco e senza alcun motivo, ha estratto una pistola e ha sparato un colpo contro la porta a vetri di un condominio. 

A vederlo un passante che ha subito chiamato il 112. I carabinieri della compagnia di Chivasso così hanno potuto rintracciare l'uomo che è stato arrestato per ricettazione, porto abusivo di armi, oltraggio e violenza o minaccia a pubblico ufficiale. 

Al momento dell'arresto il 52enne era visibilmente alticcio e ha minacciato e insultato i carabinieri. In tasca nascondeva una pistola a tamburo, calibro 6,35, priva di matricola che è stata sequestrata. La pistola sarà inviata al Ris dell’Arma. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento