Violenta rapina ai danni di un'anziana a Torino Centro: arrestati i banditi | VIDEO

Le immagini delle telecamere di videosorveglianza

Arrestati a giugno 2021 dai carabinieri della compagnia Torino San Carlo gli autori di una brutale e violenta rapina ai danni di una donna 74enne residente nel centro di Torino. I rapinatori dopo essere entrati a casa della vittima, l'hanno imbavagliata, bendata, picchiata e sequestrata. I militari sono riusciti a risalire a loro grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza. 

Il tutto avviene il 15 ottobre del 2020, quando la donna apre la porta ai banditi che, tutti con il volto coperto, prima la spingono all’interno dell'appartamento a terra e poi la picchiano mantenendo le mani sul collo e sulla bocca. Non solo, perché dopo l'aggressione la donna verrà anche imbavagliata, bendata e le legheranno mani e piedi, per poi rinchiuderla dentro il bagno lasciandola al buio. I rapinatori porteranno via dalla casa della donna due orologi di lusso, collane di perle, oro e argento. Era stata la vittima a dare l’allarme al 112 dopo essersi liberata. In ospedale, la donna era stata medicata e dimessa con una prognosi di 14 giorni per contusioni varie su tutto il corpo.

Grazie però alle immagini di videosorveglianza pubblica e privata del quartiere, l’analisi del traffico telefonico e gli accertamenti tecnico scientifici effettuati dal reparto investigazioni scientifiche di Parma sul materiale sequestrato, i carabinieri sono riusciti a individuare i tre autori della rapina che al termine delle indagini, nel giugno del 2021, sono stati arrestati con l'accusa di concorso in rapina in abitazione, lesioni personali aggravate e sequestro di persona.

Si parla di

Video popolari

Violenta rapina ai danni di un'anziana a Torino Centro: arrestati i banditi | VIDEO

TorinoToday è in caricamento