Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In casa piantine di marijuana e dosi già pronte, coltivatore finisce ai domiciliari

Anche dal padre

 

In manette un 44enne di Casalborgone. A suo carico l'accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. 

L'operazione è stata portata a termine dai carabinieri della stazione di Castiglione Torinese che, durante un'approfondita perquisizione, hanno trovato a casa dell'uomo a Casalborgone e a casa del padre a San Raffaele Cimena diverse piantine di marijuana e droga pronta per la vendita. 

In totale i militari hanno sequestrato tre piante di marijuana complete di fluorescenze; 80 grammi circa di hashish suddivisa in pezzi pronti per la vendita; 13 grammi di marijuana sfusa; sei grammi di pasta di cocaina. Inoltre hanno sequestrato un coltellino multiuso e un taglierino con evidenti tracce da taglio di sostanza stupefacente; varie bustine e materiale in cellophane per il confezionamento; due bilancini di precisione digitale; un telefono cellulare. 

L'uomo al momento è agli arresti domiciliari. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento