Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Affittano un terreno di 10.000 metri quadrati per farne una discarica abusiva: 4 denunciati

Sotterravano ferro, plastica e rifiuti pericolosi

 

Avevano addirittura affittato un terreno di 10.000 metri quadrati con il solo scopo di creare una discarica abusiva. A finire nei guai sono stati tre cittadini italiani e uno di origine egiziana che sono stati denunciati per deposito incontrollato di rifiuti. 

Il terreno era a Pralormo dove i quattro sversavano e interravano rifiuti pericolosi all’interno di un fosso appositamente scavato. I carabinieri della stazione di Poirino li hanno colti sul fatto, mentre sotterravo nel terreno ferro, plastica e altri materiali ferrosi provenienti da una ditta della provincia di Cuneo. Anche il titolare della ditta è stato denunciato. 

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Torino e il nucleo biologico e chimico per escludere interramento di materiale radioattivo.  È stato svolto inoltre un accurato sopralluogo con il Nucleo Operativo Ecologico dei Carabinieri. 

I carabinieri hanno sequestrato il terreno, un bilico cassonato, una macchina escavatrice e una macchina operatrice livellatrice; tutte attrezzature utilizzate per il trasporto e l'interramento dei rifiuti.

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento