rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024

Affittano un terreno di 10.000 metri quadrati per farne una discarica abusiva: 4 denunciati

Sotterravano ferro, plastica e rifiuti pericolosi

Avevano addirittura affittato un terreno di 10.000 metri quadrati con il solo scopo di creare una discarica abusiva. A finire nei guai sono stati tre cittadini italiani e uno di origine egiziana che sono stati denunciati per deposito incontrollato di rifiuti. 

Il terreno era a Pralormo dove i quattro sversavano e interravano rifiuti pericolosi all’interno di un fosso appositamente scavato. I carabinieri della stazione di Poirino li hanno colti sul fatto, mentre sotterravo nel terreno ferro, plastica e altri materiali ferrosi provenienti da una ditta della provincia di Cuneo. Anche il titolare della ditta è stato denunciato. 

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Torino e il nucleo biologico e chimico per escludere interramento di materiale radioattivo.  È stato svolto inoltre un accurato sopralluogo con il Nucleo Operativo Ecologico dei Carabinieri. 

I carabinieri hanno sequestrato il terreno, un bilico cassonato, una macchina escavatrice e una macchina operatrice livellatrice; tutte attrezzature utilizzate per il trasporto e l'interramento dei rifiuti.

Video popolari

Affittano un terreno di 10.000 metri quadrati per farne una discarica abusiva: 4 denunciati

TorinoToday è in caricamento