rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022

Arrestato rapinatore seriale dopo 11 colpi, merito anche del rifugiato-eroe: le immagini

Alla fine grazie al suo pronto intervento, non solo è riuscito a sventare una rapina al supermercato davanti al quale stava chiedendo l'elemosina, ma ha anche permesso ai carabinieri di arrestare un rapinatore seriale che da maggio a luglio di quest'anno ha messo a segno ben undici colpi tra il centro e la zona nord di Torino. 

La vicenda era venuta agli onori della cronaca il 30 giugno scorso quando il rapinatore seriale aveva tentato di mettere a segno un colpo in un punto vendita di via Mercadante. Tutto però era andato in fumo grazie all'intervento di un 27enne nigeriano richiedente asilo che lo aveva costretto alla fuga. La titolare del punto vendita in segno di gratitudine assunse il migrante

Pochi giorni dopo l'arresto del rapinatore seriale da parte dei carabinieri della compagnia di Torino Oltre Dora, frutto di una fitta attività investigativa, il rapinatore seriale ha confessato undici rapine, compreso di quella volta che ha messo a segno un colpo con il casco e lo scooter di un postino. L'uomo è un italiano di 29 anni. 

Si parla di

Video popolari

Arrestato rapinatore seriale dopo 11 colpi, merito anche del rifugiato-eroe: le immagini

TorinoToday è in caricamento