Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Filmato mentre brucia rifiuti speciali: 54enne arrestato

 

Arrestato mercoledì 21 febbraio a Torino, nel campo nomadi irregolare di via Germagnano, un romeno di 54 anni abitante nel campo nella zona verso il lato Amiat. L’uomo è stato filmato da un militare mentre ha dato alle fiamme a un cumulo di rifiuti speciali abbandonati, per questo è stato arrestato con l’accusa di combustione illecita di rifiuti.

I carabinieri della Compagnia Torino Oltre Dora hanno effettuato diversi e appositi servizi di osservazione per prevenire e impedire gli incendi dolosi di rifiuti, all’interno e vicino ai campi nomadi di Torino, fonte di inquinamento e di degrado.  

Sul tema si è espresso anche il ministro Minniti: "Ha particolare importanza il tema dei roghi tossici, che riguarda principalmente Roma, Napoli e in parte Torino. Abbiamo messo in campo iniziative importanti. È mia intenzione adottare misure di carattere straordinario di controllo del territorio d'intesa con i Comuni interessati".  

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento