Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ex aree ferroviarie, al via la riqualificazione: primo passo una cabina di regia in Comune

 

Una cabina di regia tra il Comune di Torino e Ferrovie per attrarre nuovi investitori che possano dare nuova vita alle aree ferroviarie in trasformazione della Città di Torino. È questo l'impegno che la sindaca di Torino, Chiara Appendino, si è assunta davanti ai tanti che 29, 30 e 31 maggio si sono riuniti all'Environmente Park per progettare e discutere il futuro delle ex aree ferroviarie. 

In totale sono sette le aree in questione: Spina 2, Porta Susa; Spina 3, Corso Oddone; Spina 4, Rebaudengo; Parco della Salute e sede della Regione Piemonte; Lingotto F.S., nuova stazione ponte; F.S. San Paolo; Corso Brunelleschi. 

"Ognuna di queste aree fa storia a se. Io credo che i due pilastri siano sostenibilità-ambiente e coerenza con le vocazioni della nostra città che sono città universitaria e del turismo" - ha commentato la sindaca Chiara Appendino.

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento