Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Barista e spacciatore: in casa aveva hashish, marijuana e anfetamine

Arrestato 42enne. La droga era nascosta in camera da letto

 

Hashish, marijuana e anfetamine nascoste dentro l'armadio a muro della stanza da letto. È la scoperta che hanno fatto i carabinieri della Compagnia di Susa durante la perquisizione dell'appartamento di un insospettabile barista di Bussoleno. 

L'uomo, un 42enne italiano, è stato arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio. Tutto è cominciato da un ordinario servizio di controllo del territorio durante il quale i militari hanno deciso di effettuare un sopralluogo all'interno del bar di cui l'uomo è titolare. 
 
Il barista è parso sin da subito agitato e così i militari hanno deciso di perquisire prima la vettura e poi l'abitazione. Lì la scoperta: all’interno di un armadio a muro in camera da letto c'erano 13 panetti sigillati di hashish per un totale di 1,3 chilogrammi di droga; 512 grammi di marijuana e 6 grammi di MDA. Oltre a 3.200 euro circa.

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento