Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Senza sellino, con le ruote piegate o scaraventate a terra: ecco come distruggere il bike sharing

 

La maggior parte sono senza sellino, altre sono state scaraventate a terra e qualcuna ha persino la ruota anteriore completamente piegata. Oggi abbiamo raccolto la sfida che ci ha lanciato un nostro lettore e ci siamo fatti accompagnare in un mini tour delle biciclette vandalizzate a Torino. 

Si comincia da corso Vercelli dove chi ci accompagna assicura che sarà almeno una settimana che questa bicicletta senza sellino è stata abbandonata a se stessa. Pochi minuti di macchina ed ecco un'altra bicicletta senza sellino, questa volta in via Bologna. 

Peggio la situazione in zona universitaria. Vicino al Campus Einaudi prima troviamo una bicicletta con il sellino, ma praticamente rotto; poi ne troviamo altre due, ironicamente parcheggiate vicino ai parcheggi appositi per le due ruote, ma anche queste senza sellino. In corso Regina invece ci imbattiamo in una bicicletta con la ruota piegata e in un'altra bicicletta scaraventata a terra all'altezza di un semaforo. 

In 40 minuti circa ci siamo imbattuti in sette biciclette vandalizzate di cui quattro senza sellino. E la domanda sorge spontanea: cosa se ne faranno di tutti questi sellini? Almeno ridiamoci su. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento