Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Autostrade per l'Italia scommette sul Politecnico di Torino: assunti 20 ingegneri neolaureati

Parteciperanno a un master di alta formazione

Sono stati scelti tra 224 neolaureati under-30 e con un percorso accademico eccellente alle spalle. Si tratti dei venti ragazzi e ragazze che sono stati assunti da Autostrade per l’Italia con un contratto di apprendistato di alta formazione e che prenderanno parte al Master universitario di secondo livello in “Ingegneria e gestione integrata delle reti autostradali”.

Si tratta di un'iniziativa promossa da Autostrade per l'Italia che rientra nel Piano di trasformazione dell’azienda e che è della partnership siglata con la Scuola di Master e Formazione Permanente del Politecnico di Torino, il Politecnico di Milano e il MIP, la Graduate School of Business dell’Ateneo Milanese. 

I giovani selezionati sono laureati in ingegneria civile, edile, ambiente e territorio o gestionale e potranno seguire un intenso programma formativo, alternato al lavoro in azienda, teso a rafforzare competenze ingegneristiche di progettazione, gestione trasportistica, manutenzione e controllo delle infrastrutture stradali, oltre a competenze manageriali e digitali applicate all’infrastruttura. 

"È un master importante ed è una delle tantissime iniziative che stiamo mettendo in atto", spiega Roberto Tomasi, amministratore delegato di Autostrade per l'Italia, "Riteniamo che il rapporto con il mondo universitario sia fondamentale e che le risorse con competenza tecnica siano fondamentali per disegnare la trasformazione della nostra società". 

Questi venti neo assunti per Autostrade per l'Italia fanno parte di un progetto più ampio: "Sono un tassello, ne abbiamo già assunti 1.200 e prevediamo di assumerne ulteriori 2.900. Ovviamente dobbiamo lavorare sui talenti e sulla capacità di entrare nei problemi che è l'unico modo per poter essere ambiziosi e avere un piano importante per il sistema Paese", ha concluso Roberto Tomasi, amministratore delegato di Autostrade per l'Italia. 

Si parla di

Video popolari

Autostrade per l'Italia scommette sul Politecnico di Torino: assunti 20 ingegneri neolaureati

TorinoToday è in caricamento