Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Autista usa il bus come se fosse un taxi: radio a tutto volume e amica con cane nella cabina di guida

Il fatto è accaduto alcuni giorni fa ed è stato ripreso da una passeggera

 

È stata sospesa temporaneamente dal servizio la conducente di GTT che sabato 2 novembre si sarebbe resa responsabile di quel che viene definito dalla stessa azienda del trasporto pubblico locale un "comportamento che danneggia l’immagine dell’azienda e getta discredito su chi svolge correttamente il proprio lavoro".

La decisione dell'azienda dopo un incontro con la stessa dipendente. Il tutto scaturisce dopo una segnalazione di una passeggera che ha ripreso con il cellulare l'accaduto che ha voluto denunciare. Il fatto avviene su un bus della linea 67. Arrivati in zona San Salvario la conducente riceve una telefonata. 

A chiamarla sarebbe stata un'amica che le avrebbe chiesto a che punto farsi trovare per prendere il bus. La conducente dopo averle spiegato bene dove farsi trovare avrebbe ridotto la velocità in modo da agevolare l'amica. La donna sale sul bus a venti metri di distanza dalla fermata Molinette Est e, una volta a bordo, si piazza insieme al suo cane all'interno dello spazio dedicato al conducente. La donna rimarrà a bordo fino a Moncalieri. 

La donna che ha fatto la segnalazione scrive: "Mentre l'autista continua imperterrita nella guida, seguono baci e abbracci all'interno della cabina di guida. Ditemi voi se è normale una scena del genere: radio a tutto volume, più amica con cagnolino ospitati dentro la cabina di guida. Vietato parlare al conducente? No, se sei un'amica, anche quasi un tè con i biscottini".

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento