Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Conad compra Auchan e Sma, 1.300 lavoratori piemontesi in sciopero: "Vogliamo garanzie"

A Torino i lavoratori interessati sono circa 800

 

Sono 18.000 i lavoratori di Auchan e Sma che oggi - mercoledì 30 ottobre - sono scesi in piazza in tutta Italia per manifestare le proprie preoccupazioni per l'acquisizione dei due marchi da parte di Conad. In Piemonte i lavoratori interessati sono 1.300, di questi 800 a Torino e provincia. 

Questa mattina si sono radunati davanti alla Prefettura di Torino - una delegazione è stata accolta dal Prefetto - per un presidio unitario organizzato da Filcams, Fisascat e UILTuCS. Quello che i sindacati definiscono il più grosso intervento dal dopo guerra a oggi rispetto alla riorganizzazione della distribuzione organizzata non vede, dicono i delegati, un accordo nazionale con garanzie per i lavoratori, nessun investimento da parte di chi acquisisce e nessuna chiarezza sui piani riorganizzativi. Fatto che mette in allarme le sigle sindacali rispetto alla possibilità di ritrovarsi davanti a licenziamenti. 

A Torino vi sono tre ipermercati coinvolti che sono a Venaria, Rivoli e Torino (in corso Romania) e una serie di piccoli supermercati della Sma.

 Nuova insegna per il supermercato che diventa Conad: le novità  

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento