Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Torino, bloccato dopo aver dato un pugno alla dottoressa: arrestato rapinatore seriale di farmacie

Preso dopo l'ultimo colpo

 

A costargli l'arresto è stata l'ultima rapina che ha effettuato; a finire in manette un uomo residente a Torino di 52 anni accusato di essere un rapinatore seriale. 

L'ultimo colpo lo ha tentato lo scorso giovedì 8 ottobre 2020 di mattina quando si è presentato al banco della farmacia di piazza Chironi 7 lamentando di avere mal di gola. Quando la dottoressa si è distratta per procurargli il farmaco richiesto, l'uomo ha estratto dalla tasca un cacciavite che ha utilizzato per minacciarla. Davanti alla titubanza della dottoressa l'uomo ha reagito colpendola con un pugno e uno spintone, poi ha prelevato 155 euro dalla cassa e si è dato alla fuga. 

A bloccarlo però sono stati due uomini che lo hanno trattenuto fino all’arrivo della squadra volante. Gli agenti di polizia hanno identificato l'uomo come il probabile autore di altri furti e durante la perquisizione all'interno della sua abitazione sono stati trovati indumenti che avrebbe utilizzato per una rapina effettuata il 21 agosto ai danni della farmacia di via Bellardi. Farmacia che sarebbe stata oggetto di una seconda rapina avvenuta il 5 ottobre. 

Il 52nne è stato dunque arrestato per la rapina aggravata presso la farmacia di piazza Chironi e indagato per le rapine del 21 Agosto e del 5 ottobre scorsi in via Bellardi. La refurtiva è stata recuperata e il cacciavite utilizzato sottoposto a sequestro.

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento