Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tensione a Porta Nuova: arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale

 

Doveva essere un semplice controllo e invece è diventato un caso. Questa mattina dentro la stazione di Torino Porta Nuova sono stati vissuti attimi di vera e propria tensione. Gli attori del fatto sono le forze dell'ordine, un cittadino nigeriano e alcuni passanti. 

Il fatto è semplice: un uomo di nazionalità nigeriana,  di 26 anni, ha dato in escandescenza dopo essersi rifiutato di sottoporsi a un controllo da parte delle forze dell'ordine. L'uomo ha anche aggredito un poliziotto mordendolo a una gamba. 

Per sedare la situazione sul posto sono intervenuti gli uomini della polfer, delle volanti della polizia e alcuni uomini dell'esercito che hanno immobilizzato a terra il nigeriano.

Il video è stato pubblicato sulla pagina Facebook del centro sociale Gabrio nel quale si vede il nigeriano immobilizzato da tre agenti della polizia e alcuni uomini dell'esercito. 

Quella che si vede nel video è la parte finale dell'intervento della polizia. L'uomo è stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Nel finale del video anche lo sfogo di un agente. 

Aggiornamento 22 dicembre

Nella mattinata odierna il Questore Francesco Messina si è complimentato con gli operatori della Polizia Ferroviaria e del Commissariato di Campagna per la condotta operativa adottata nel corso dell'arresto del cittadino nigeriano, inottemperante all'ordine del Questore di lasciare il territorio nazionale, che aveva opposto una violenta resistenza all'atto del controllo di Polizia nella stazione di Torino Porta Nuova.

_FAB0259 (2)-2

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento