rotate-mobile

Il parco giochi è chiuso da mesi, i residenti lo risistemano: "Così i bambini potranno tornare a giocare"

L'iniziativa della Fondazione Porta Palazzo

L'area giochi del giardino cardinale Michele Pellegrino in piazza Borgo Dora, di fronte al Sermig, è chiusa ormai da troppo tempo e si tratta dell'unica area giochi disponibile per i bimbi del quartiere. Una situazione che per i residenti è diventata insostenibile e inaccettabile. Alla base della chiusura dell'area ci sarebbe il pericolo che qualche bambino o bambina possa farsi male a causa della dismissione dell'area adiacente, quella dove fino a poco tempo fa c'era la mongolfiera. 

Armatisi di pazienza e attrezzi vari i cittadini della costituenda fondazione di comunità Porta Palazzo hanno deciso di offrirsi volontari per porre rimedio alla questione. Così hanno scritto al presidente della Circoscrizione 7, Luca Deri, e si sono messi a disposizione per mettere in sicurezza l'area. Lo hanno fatto oggi pomeriggio, lunedì 6 luglio, quando hanno recintato l'area con i giochi. Giochi che sono stati lucidati e messi a nuovo dalla stessa Circoscrizione. 

"Questo è un parco giochi chiuso da molto tempo. Ci sembrava incredibile che i bambini del quartiere non potessero avere uno spazio attrezzato con i giochi. Abbiamo avanzato la richiesta per riaprirlo e noi come fondazione ci siamo messi al lavoro per dare una mano. Oggi noi mettiamo a posto questo spazio e nel giro di qualche giorno potrà essere riaperto", racconta Ivano Podestani della costituenda fondazione. 

La fondazione ha già fatto altri due interventi gestendo l'aiuola di piazza Don Albera e scalinata di via Noè. 

Sullo stesso argomento

Video popolari

Il parco giochi è chiuso da mesi, i residenti lo risistemano: "Così i bambini potranno tornare a giocare"

TorinoToday è in caricamento