Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Vita nuova per i locali del complesso della Misericordia: ospitano un archivio storico e sale di consultazione

Recuperati grazie a Compagnia di Sanpaolo

 

Presentato questa mattina - venerdì 11 ottobre - presso la Chiesa della Misericordia a Torino il nuovo archivio storico e le sale di consultazione realizzati grazie al contributo della Compagnia di Sanpaolo.

"I lavori di restauro della Misericordia sono iniziati nel 2009, questo è il quarto lotto ed è relativo ai locali seminterrati dove abbiamo posizionato l'archivio storico. Si tratta di un archivio ininterrotto dal 1578, inedito e vincolato dalla sovrintendenza come bene di importante valore culturale nel 2012" - racconta Alberto Tealdi, governatore della Arciconfraternita. 

"Anche durante l'occupazione napoleonica la Misericordia non è stata soppressa mantenendo così il suo archivio per l'attività sociale che svolgeva. I locali in questione erano delle candite in condizioni orrende e abbiamo creato l'archivio, una sala consultazione, un ufficio e una piccola sala conferenze" - continua Alberto Tealdi, governatore della Arciconfraternita. 

"Saràa aperto alla città su appuntamento e ci sarà pure un archivista che incomincerà a seguire l'archivio e ad aiutare chi fosse interessato. Verrà aperto a docenti, studenti e cittadinanza" - conclude Alberto Tealdi, governatore della Arciconfraternita.

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento