Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Torino, una mascherina completamente in oro per aiutare i bambini dell'ospedale Regina Margherita

A realizzarla è stato il 'calzolaio d'oro'

 

Lo chiamano il 'calzolaio d'oro' perché nel 2016 si inventò un modello di scarpe del tutto particolari, le scarpe di Antonio Vietri infatti erano realizzate in oro 24 carati. Oggi la sua maestria l'ha messa a disposizione di chi ne ha più bisogno: i bambini dell'ospedale Regina Margherita di Torino. 

Nasce così - in collaborazione con Stella Grossu, art director della Royal Academy of Make Up, e a Fabio Porliote che è un fashion designer - l'idea di realizzare una mascherina d'oro per ringraziare i medici che affrontano ogni giorno il virus e per aiutare i bimbi del Regina Margherita. 

"L'idea della mascherina è nata con un obiettivo ben preciso, donarla per un'opera buona", spiega Vietri, "La doneremo alla Fondazione Forma per raccogliere fondi per una campagna che abbiamo lanciato su internet. Chi donerà la cifra più alta superiore a 100 euro la riceverà in regalo. Un modo per incentivare le persone a donare qualcosa in più". Le donazioni sono aperte fino al 19 novembre al seguente link: https://www.gofundme.com/f/gold-mask

I soldi che verranno raccolti verranno utilizzati per contribuire a realizzare una nuova ala dell'ospedale Regina Margherita. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento