Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fumogeni e striscioni, folla al funerale dello storico dirigente sportivo del quartiere

L'uomo aveva fondato la società Real Orione

 

Striscioni e fumogeni per l'ultimo saluto al fondatore del circolo sportivo del quartiere Vallette. Antonio Cottiglia, 76 anni e storico fondatore dell'Asd Real Orione, morto domenica 13, è stato abbracciato per l'ultima volta dall'intera comunità. I funerali si sono tenuti ieri, mercoledì 16 settembre 2020, presso la chiesa Santa Famiglia di Nazaret. Successivamente vi è stata anche una cerimonia al campo Orione Vallette.

Il quartiere per sostenere la famiglia di Cottiglia ha anche organizzato una raccolta fondi di solidarietà in onore suo e della moglie Lina, anch'essa mancata all'affetto dei propri cari da poco. 

Tony, così lo chiamavano nel quartiere, veniva considerano un nonno, un papà, uno zio, un fratello, un carissimo amico. Si legge su Facebook: "Per tre generazioni di ragazzi, ragazze, uomini e donne è stato un punto di riferimento e un grande esempio".

Al cordoglio, oltre a tutti i rappresentanti dell'ASD Real Orione, si sono uniti ianche il presidente Sante Squillace e tutto l'Fc Torinese.

Antonio Tony Cottiglia-2

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento