Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Funambolo torinese in equilibrio sul cielo sopra il santuario: le immagini dell'impresa

Unico italiano specializzato in grandi altezze

 

È l'unico funambolo italiano specializzato in grandi altezze e ieri, giovedì 15 agosto, si è cimentato in una vera e propria impresa: ha realizzato una traversata nel cielo sopra il Santuario di Castelmagno, a quota 1800 metri.

Si tratta di Andrea Loreni, funambolo torinese, che ha sfidato il vento e la mancanza di ossigeno per camminare su una corda Dyneema, agganciata a due sollevatori a braccio telescopico per una traversata lunga 70 metri. 

È dal 2006 che Andrea Loreni si dedica alle camminate su cavo a grandi altezze. Una pratica che dice avvicinarlo alla meditazione Zen. Nel 2011 Andrea ha stabilito il record italiano nei cieli di Pennabilli, in Romagna, percorrendo 250 metri, a 90 di altezza, tra i colli di Penna e Billi; mentre a Rocca Sbarua, in provincia di Torino, ha passeggiato a 160 metri da terra.

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento