rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022

Biennale Democrazia nel mirino degli anarchici: presidio contro i progetti di riqualificazione

Un piccolissimo antipasto di quella che sarà la grande manifestazione di oggi - sabato 30 marzo - gli anarchici l'hanno dato ieri sera - venerdì 29 marzo - intorno alle 19.30 quando hanno inscenato un presidio in corso Palermo. 

Alla testa del piccolo corteo c'era uno striscione con scritto: "Biennale democrazia chiacchiere e distintivo". I manifestanti, megafono alla mano, si sono poi rivolti agli abitanti del quartiere. 

Nel mirino i progetti di riqualificazione della zona che a loro avviso non sarebbero fatti per i residenti, ma contro di loro. "Per chi pensa che questa sia un'occasione per il quartiere. Sappia che verrà mandato via dopo di noi". 

Di fronte a loro uno sbarramento di agenti di polizia. La situazione è stata sempre tranquilla. Tiepida la reazione degli abitanti del quartiere. A inizio mese gli anarchici sul web avevano annunciato una grossa manifestazione per la giornata di oggi, sabato 30 marzo. Il Comune ha invitato i cittadini a usare i mezzi per recarsi in centro città, mentre il Prefetto ha lanciato un appello alla responsabilità. 

Video popolari

Biennale Democrazia nel mirino degli anarchici: presidio contro i progetti di riqualificazione

TorinoToday è in caricamento