rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021

Allergie e intolleranze, a Torino si analizzano gli alimenti che finiscono sulle nostre tavole

Circa 1.500.000 di adulti in Italia soffre di allergie alimentari o di intolleranze alimentari, il 2% dei bambini soffrono di allergie alimentari e si stimano 40 morti all'anno per allergie alimentari. Numeri che danno la portata dell'importanza del nuovo ruolo che ha assunto l'Istituto Zooprofilattico di Torino che è diventato Centro di Referenza Nazionale per la rilevazione negli alimenti di sostanze che provocano allergie o intolleranze. 

"Avremo il compito di costruire una rete per dare sempre più garanzie al consumatore della qualità dei prodotti che arrivano sulle loro tavole" - ha dirlo è Giorgio Gilli, presidente dell'Istituto Zooprofilattico. 

Compito dell'Istituto sarà spiegare quali sono i prodotti allergenici, ma anche fare ricerca per trovare nuovi metodi per individuare i prodotti allergenici. Inoltre il centro di referenza si pone l'obiettivo di essere da supporto al settore agroalimentare, ma anche controllare che dall'estero non arrivino prodotti fraudolenti e che quindi non siano sicuri per il consumatore. 

Si parla di

Video popolari

Allergie e intolleranze, a Torino si analizzano gli alimenti che finiscono sulle nostre tavole

TorinoToday è in caricamento