Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Si allacciavano abusivamente alla rete elettrica, danni per 10.000 euro: quattro arresti

 

Si allacciavano alla rete elettrica pubblica per alimentare le proprie abitazione. A finire in manette 4 cittadini stranieri e altri 3 sono stati denunciati. Il danno del loro abusivismo è stato quantificato in 10.000 euro. 

A scoprire la truffa sono stati i carabinieri di Leini, in collaborazione con quelli di Barbania, Chialamberto e Viù. A dare una mano ai militari anche alcuni dipendenti di Enele e Iren. Gli arrestati, che facevano parte di due nuclei familiari differenti, erano residenti a Mappano.  

L'accusa contro di loro è furto di energia eletrica. È statto accertato, anche con l’intervento dei tecnici della società di distribuzione dell’energia elettrica, che all'interno delle abitazioni era stato realizzato un allaccio abusivo alla rete elettrica pubblica senza che vi fosse installato alcun contatore.

Potrebbe Interessarti

  • Coppia fa sesso davanti all'ospedale Oftalmico, in pieno centro città: video

  • Cuoco uccide il giardiniere a coltellate: gli istanti dopo l'omicidio

  • Risse, strattoni e urla in mezzo alla strada: i tossici mettono in subbuglio il lungo fiume

  • La ladra che non ti aspetti al varco dell'aeroporto: imprenditrice ruba orologio e braccialetto

Torna su
TorinoToday è in caricamento