Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Torino, in piena notte li tradisce la luce della torcia: sorpresi con le mani nel sacco e arrestati | Video

Multati per violazione delle norme anticovid

 

Colti sul fatto dai carabinieri mentre tentavano di rubare 150 chilogrammi di rame. Arrestati due cittadini di origine romena di 18 e 20 anni. I due sono risultati domiciliati nel campo nomadi di strada dell'Arrivore. 

A sorprenderli con le mani nel sacco una pattuglia del nucleo radiomobile dei carabinieri che stava presidiando la zona di via Sandro Botticelli. I militari vengono attirati dal fascio di luce prodotto da una torcia proveniente dall'interno cortile di un'area in disuso di proprietà della società Terna. 

Quando i carabinieri sono intervenuti i due sono stati colti mentre erano intenti ad ammassare cavi di rame che avevano poco prima prelevato da una cabina di bassa tensione tranciandoli grazie ad una cesoia. Complessivamente sono stati recuperati 150 chilogrammi di rame che è stato restituito alla società proprietaria dello stabile. 

I due ladri sono stati arrestati per furto e inoltre è stata contestata loro anche la violazione amministrativa delle norme anticovid.

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento