Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mistero sul ritrovamento di due pistole a San Carlo Canavese e Castellamonte: inviate ai RIS di Parma

Una era sotto un albero

 

Trovate e sequestrate dai carabinieri due pistole abbandonate in aperta campagna. I militari stanno indagando sulla loro provenienza. In campo anche i RIS di Parma che dovranno stabilire se sono state utilizzate per realizzare qualche crimine. 

La prima è stata rinvenuta a Castellamonte. I carabinieri hanno rinvenuto abbandonata in un terreno una pistola Smith&Wesson risultata provento di un furto consumato qualche giorno fa all'interno di un'abitazione privata. 

Più complicata la faccenda per quanto riguarda la pistola rinvenuta a San Carlo Canavese. In piena campagna è stata trovata una Beretta 7,65, con relative munizioni. Questa arma non risulta censita in banca dati. Sono in corso le indagini per individuarne la provenienza. Entrambe le armi sono state inviate al Ris di Parma per verificare il loro eventuale utilizzo in episodi delittuosi.

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento