Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Presentato a Torino "Olli", il pulmino a guida autonoma: viaggerà anche in centro città

A parlarne il ministro Paola Pisano

 

Presentato a Torino all'interno del campus dell'ITCILO, Olli lo shuttle - pulmino - a guida autonoma. L'evento in presenza di Paola Pisano, attuale ministro per l'Innovazione del Governo Conte e già assessore del Comune di Torino. Fu lei stessa ad avviare la sperimentazione sulla guida autonoma in città

"È il primo caso di studio a Torino, adesso la cosa importante sarà avere diversi casi studio all'interno del nostro Paese e riuscire a creare un ecosistema che supporti l'utilizzo di queste tecnologie per semplificare la vita dei cittadini, per risolvere problematiche della città. Bisogna vedere la guida autonoma anche come possibilità di utilizzare tecnologia 5G, cybersecurity, per creare un'esperienza all'interno del veicolo che non riguarda solo la mobilità. Pensate al turismo e a quante informazioni si possano dare all'interno di un pulmino mentre si muove", racconta Paola Pisano, ministro per l'Innovazione.

"Ci possono essere tante applicazioni. Può essere utilizzato negli ospedali, all'interno dei campus, piuttosto che nei centri delle città. Più casi studio si fanno, più il pulmino Olli impara e capisce quali sono le difficoltà che si incontrano nel mondo reale. Anche i cittadini inizieranno a interagire con questa forma di tecnologia che potrebbe risolvere problemi, pensate all'interno degli aeroporti o dei porti dove la mobilità e difficile, oppure in zone limitrofe delle città o nei centri dove le strade sono piccole", continua Paola Pisano, ministro per l'Innovazione. 

"Bisogna pensare all'ecosistema che si crea, quindi supporto delle strat up che lavoreranno su nuove applicazioni, coinvolgimento dei centri di ricerca e delle università. Questo è il piano che abbiamo anche scritto nella strategia di Innovazione del Paese. Ovviamente l'interconnettività con altre cose che si trovano in città - semafori, pedoni o altri veicoli - è importante. È per questo che è importantissimo sviluppare un'infrastruttura. A questo punto è molto importante investire in sicurezza perché questi sistemi devono funzionare in modo perfetto", conclude Paola Pisano, ministro per l'Innovazione.

Sui tempi non vi è certezza, ma il ministro assicura: "Noi stiamo correndo, quindi speriamo il prima possibile".

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento