Venerdì, 25 Giugno 2021

Narcotizzava le vittime per svuotare il loro conto in banca, arrestata la "Mantide" di Torino

Narcotizzava le sue vittime per poi sottrargli carte di credito e bancomat. L'hanno soprannominata la "mantide" di Torino ed è stata arrestata dai carabinieri della Stazione di Pianezza. Si tratta di una donna 30enne, commerciante a Moncalieri, che invitata gli uomini nel suo negozio per consumare un aperitivo, al quale aggiungeva una massiccia dose di un ansiolitico ipnotico e miorilassante. 

Il colpo che ha fatto scattare le indagini è del 16 febbraio scorso quando la donna invita un uomo nel suo negozio per un aperitivo, aggiunge nelle bevande della vittima un ansiolitico in misura circa 24 volte superiore alla dose consigliata e gli ruba 2.800 euro. La perquisizione a casa della donna ha permesso di sequestrare diverse confezioni del farmaco utilizzato per realizzare i suoi spietati obiettivi. La 30enne era già stata arrestata nel 2017 per lo stesso reato ed è sospettata di aver raggirato diversi uomini in provincia di Torino.

Si parla di

Video popolari

Narcotizzava le vittime per svuotare il loro conto in banca, arrestata la "Mantide" di Torino

TorinoToday è in caricamento