rotate-mobile

Fedex-TNT, a rischio chiusura la filiale torinese: previsti 80 licenziamenti e 30 trasferimenti

Si sono radunati in piazza Castello a Torino davanti alla sede della Prefettura per manifestare contro i tagli e i licenziamenti che sono stati annunciati. Sono i lavoratori che fanno capo a Fedex-TNT. L'azienda il 20 aprile ha comunicato l'apertura di quatro procedure di licenziamento collettivo e di trasferimento. In Piemonte sono previsti 80 licenziamenti e 30 trasferimenti in Lombardia; in Italia i licenziamenti previsti sono 360 e i trasferimenti sono 140. A subire i trasferimenti sono donne che si occupano del commerciale in TNT. È prevista anche la chiusura delle filiali di Fedex di Settimo Torinese, Alessandria, Vigliano Biellese, Marene e Galliate Novarese. L'anno scorso, nel secondo trimestre 2017, Fedex avrebbe totalizzato un utile di 750.000.000 di euro.

Video popolari

Fedex-TNT, a rischio chiusura la filiale torinese: previsti 80 licenziamenti e 30 trasferimenti

TorinoToday è in caricamento