Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giù dal monte in sella a una Graziella, la folle discesa del ciclista torinese

 

Erich Costantino non è nuovo a imprese del genere. È torinese, o meglio pinerolese, e ha una passione sfrenata per la bicicletta che lo sta portando a spostare sempre più in là l'asticella della sfida. L'ultima impresa pochi giorni fa quando alla difficoltà ha voluto aggiungere un livello e un pizzico di follia. In sella a una una bicicletta da passeggio per bambino ispirata alla vecchia Graziella è salito fino alla cima del Monte Vandalino, sopra Angrogna in Val Pellice, e da lì si è lanciato verso una folle discesa su un terreno coperto dalla neve. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento