Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cara Italia andrà bene, il commovente rap del rifugiato: "C'è un cuore che piange per te"

Il brano e il video musicale sono stati realizzati durante la quarantena

 

"Cara Italia andrà tutto bene", è questo il messaggio che due richiedenti asilo hanno voluto affidare alla musica e lanciare, in un momento tanto difficile, al Paese che li ha ospitati. Si chiamano Dios e Zomy e arrivano dalla Guinea, hanno 26 e 27 anni. 

"Sappi che da lontano c'è un cuore che piange per te. Cara Italia, questa guerra la vinceremo", canta Dios che è anche l'autore della canzone. Il brano è stato scritto durante la quarantena e la produzione è stata fatta tutta a distanza. Tanto è che per il video musicale si sono affidati alla matita di un'artista, Domenica Eldi, che ha realizzato una serie di disegni che accompagnano musica e parole. 

Dios e Zumy sono stati accolti in Italia e qui stanno lavorando e studiando. "Sono sicuro che domani sarà un giorno nuovo, un nuovo giorno e sparira il buio. Cara Italia andrà bene, se c'è un inizio ci sarà una fine", è il messaggio di speranza. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento